Casa > Esperto di reni online >

In che modo la glomerulonefrite cronica può prevenire la recidiva?

2018-06-17 16:59

In che modo la glomerulonefrite cronica può prevenire la recidiva?Il trattamento iniziale della malattia renale è di grande importanza sia per i medici che per i pazienti, ma in realtà, non importa quanto sia buono il trattamento iniziale, non risolverà tutti i problemi. Spesso subiamo molte perdite perché abbiamo trascurato il problema della prevenzione delle ricadute.

Molti pazienti sono molto bravi quando iniziano il trattamento e tutti gli indicatori stanno migliorando. Tuttavia, poiché il lavoro per prevenire le recidive non è ben fatto, come il freddo, l'affaticamento o la riduzione della dose di medicinali che portano alla malattia.

Come possiamo prevenire il ripetersi della malattia? È necessario prestare attenzione a tre aspetti:

1, dobbiamo prestare attenzione allo stato di funzione immunitaria del nostro corpo. In alcuni pazienti, a causa dell'uso a lungo termine di ormoni o di un'ammonia immunosoppressiva, il nostro corpo sperimenta una condizione di bassa immunità. Questa situazione sarà più soggetta a varie infezioni delle vie respiratorie, dell'apparato digerente o del sistema urinario e l'infezione fa ripresentare la malattia. il medico aumenterà la quantità di ormoni o agenti immunosoppressivi dopo la recidiva, in modo che il sistema immunitario del nostro corpo sia ulteriormente ridotto. E sarà più incline a nuove infezioni ... e quindi formerà un circolo vizioso!

Rende la nostra malattia renale mostrare che il dilemma del trattamento ripetuto! Inoltre, molti pazienti hanno sofferto di infezioni gravi che sono difficili da controllare e addirittura minacciano la vita. Pertanto, il monitoraggio della propria funzione immunitaria e l'adozione tempestiva di misure di trattamento appropriate e corrette è uno dei fattori chiave per prevenire il ripetersi della malattia renale.

2. Durante il decorso della riduzione del farmaco, specialmente nel corso della riduzione ormonale, dobbiamo testare la nostra funzione adrenocorticale. Quando i pazienti usano gli ormoni per un lungo periodo, la nostra funzione della corteccia surrenale è inibita e la funzione di autosostegno sembra essere bassa. In questo momento, nel processo di riduzione degli ormoni, i nostri ormoni secreti dalla corteccia surrenale non possono reagire in tempo. Ci sarà una situazione in cui il contenuto di ormoni è relativamente insufficiente nel corpo in modo che lo stato di risposta infiammatoria della malattia non possa essere soppresso e la malattia si ripresenti.

Pertanto, la funzione della corteccia surrenale deve essere testata e, se necessario, deve essere eseguito il trattamento corrispondente. Questa è una misura necessaria per trattare i pazienti con una riduzione della riduzione dell'ormone di tipo recidivante.

3.Assicurarsi di trovare un ospedale professionale o un medico professionista per il trattamento per ottenere una diagnosi accurata e un trattamento standard. In questo modo, possiamo evitare di spendere soldi inutili. Anche se hai soldi, non puoi spendere soldi inutili. Una volta trovato un ospedale o un medico professionale, deve essere trattato il più presto possibile per cercare di ottenere un migliore effetto terapeutico. Una volta che il trattamento è efficace, dobbiamo aderire ad accettare il trattamento secondo il parere del medico e la revisione in tempo. Questa è la misura più efficace per prevenire la ricorrenza. Finché non c'è recidiva, sarà in grado di trattare bene. Inoltre, le precauzioni di vita dovrebbero anche essere tenute a mente.

Video:https://youtu.be/W4StslYhr1I

Precedente:Analisi del caso di trattamento paziente Oman

Successivo:La nefropatia diabetica può essere curata?